In un’epoca come la nostra, in cui non si sente parlare d’altro che di inquinamento e di spreco, il minimo che possiamo fare è quello di metterci in moto per cercare di minimizzare al massimo lo sperpero di risorse che invece possono risultare molto utili al miglioramento della nostra salute e a quello dell’ambiente. In questo caso, visto che ci troviamo in uno spazio dedicato ai nostri amatissimi agrumi, parleremo di come utilizzarli non nell’ambito gastronomico bensì quello riguardante la pulizia della nostra casa, scoprendo numerosi rimedi casalinghi senza sprecare nulla e senza utilizzare prodotti chimici.

BUCCE DEGLI AGRUMI PER RIMEDI CASALINGHI

Le bucce di limoni, arance e mandarini una volta sbucciati, risulteranno utilissime per lucidare fornelli, posate e stoviglie che al passaggio delle profumate scorze diventeranno lucide, profumate e disinfettate.
Se invece volete rimettere a nuovo il fondo della vostra caffettiera basta versare dentro dell’ acqua, del sale grosso e lasciar riposare per alcune ore con dentro scorze di limone tritate.
Stessa cosa per rimuovere il fastidioso calcare che rovina i nostri elettrodomestici, portando ad ebollizione acqua calda in cui avrete immerso delle scorze di limone, aggiungete mezzo bicchiere di aceto e lasciate agire per qualche ora… vi accorgerete come il calcare si dissolva come per magia!

DETERGENTE FAI DA TE CON GLI AGRUMI

Se siete amanti dei detersivi biologici ecco spiegato come crearne uno del quale non potrete più farne a meno!
Per preparare il detergente agli agrumi basta prelevarne la buccia da quattro o cinque tra arance, limoni o mandarini, 300 ml di acqua calda, 300 ml di aceto bianco e 300 ml di alcool. Mettere gli agrumi in un contenitore assieme all’acqua calda e schiacciarle il più possibile, aggiungere aceto, alcool e lasciatelo riposare per una settimana. Fatto ciò potrete trasferirlo in un contenitore con spruzzino e utilizzarlo come un comune sgrassatore usandolo per lavare i vetri, le piastrelle della cucina e per un’azione ancora più profonda potete aggiungere del bicarbonato. Il profumo che si sprigionerà sarà davvero ottimo e non inquinante!

DECORAZIONI FAI DA TE CON BUCCE DI AGRUMI

Avete mai pensato di utilizzare le profumatissime bucce delle arance e dei mandarini per creare deliziose decorazioni? basta far essiccare le bucce su un termosifone o vicino una stufa per sentire come il buonissimo profumo si propaghi per la vostra casa! Fatte essiccare riporle in un barattolo di vetro o in un sacchetto traforato. Possono essere riposti all’ interno degli armadi e dei cassetti per profumare i vostri indumenti! Un’altra fantastica idea è quella di utilizzare le bucce delle arance per creare fantastiche candele profumate in modo davvero semplice: dopo aver mangiato la polpa tagliate la porzione inferiore dell’arancia facendo attenzione a non rimuovere lo stelo centrale che verrà utilizzato come stoppino, dopo aver riempito la cavità con dell’olio vegetale la candela sarà pronta ad illuminare e profumare con deliziose note agrumate i vostri spazi!

ACQUISTA ONLINE I NOSTRI AGRUMI NON TRATTATI!

Conosci il Reale Colore delle Arance?

È arrivato il momento di sfatare alcuni miti riguardo la colorazione delle arance, ritenute poco mature o non buone quando il loro colore non si presenta arancione ma tendente al verde. È bene essere ben informati riguardo questo tema, d’altronde la conoscenza è...

leggi tutto

Clementine: Varietà, Caratteristiche e Storia

La clementina o Citrus clementina è un agrume appartenente al gruppo degli ibridi fra mandarini e arance dolci, per questo motivo è anche comunemente conosciuta con il nome di mandarancio. Le clementine cominciano a formarsi intorno alla metà di Ottobre per poi...

leggi tutto

COMMENTI

0 commenti

-10% sul Primo Acquisto

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito 10% di sconto sul primo acquisto. Inoltre riceverai periodicamente offerte riservate

Holler Box
0
Carrello